Tra le maison di moda italiane ed internazionali, nessuna ha il fascino vintage di Gucci. La casa di Firenze è tra i marchi di alta sartoria più ricercati e apprezzati dai consumatori di tutto il mondo, grazie al suo tocco glamour senza tempo: attivo dal 1921, non ha mai deluso per qualità e originalità di tutte le sue collezioni.

Vediamo insieme la storia di questa grande impresa, dagli albori fino ai tempi più recenti, ponendo una particolare importanza per la collezione bambini, adatta per i nostri piccoli angeli di stile.

fall gucci1

La storia di Gucci

Guccio Gucci, il fondatore della maison, era un immigrato italiano che lavorava in alcuni hotel di lusso di Parigi e al Savoy Hotel di Londra: proprio grazie a questo contatto con l’alta borghesia e le figure dell’alta società che pernottavano in questo hotel, Gucci sviluppa uno spiccato senso del gusto e dello stile, che si riveleranno la sua arma vincente negli anni futuri. Nel 1921 torna nella sua città natale, Firenze, dove comincia ad aprire, a poco a poco, una serie di piccoli negozi che producono pelletterie comuni, ma anche articoli da viaggio e per l’equitazione.

Gucci-Kids-10Il successo di Gucci arriva come un fiume in piena e si espande presto, tanto che nel 1938, insieme ai figli Aldo, Vasco e Rodolfo apre alcune boutique anche a Milano e a Roma. Attraverso il periodo autarchico fascista, in cui i prodotti di pelletteria diventarono assai costosi, la fantasia di Gucci permette alla sua azienda di sopravvivere, utilizzando materiali come lino, canapa, juta e bambù, meno costosi del pellame.

Nel dopoguerra, molte stelle di Hollywood e dello spettacolo, come Audrey Hepburn, Jackie Kennedy, Maria Callas e Wallis Simpson duchessa di Windsor, iniziano a scegliere articoli Gucci, proiettando il brand tra le stelle del firmamento della moda…posizione che ricopre tuttora.

Una collezione tutta per i bambini

La casa di Gucci, in virtù del fantastico successo ottenuto negli anni, ha deciso di estendere la propria opera diGucci-Fall-Winter-2012-Logo-printed-rain-cape-and-wellies-in-this-designer-childrens-collection sartoria anche ai più giovani, realizzando una linea di abbigliamento interamente dedicata ai bambini: Gucci for Kids. I capi, come quelli per gli adulti, sono realizzati con una particolare cura dei dettagli e della scelta dei tessuti, al fine di garantire il massimo comfort e il mino rischio per la salute dei vostri bambini. La collezione comprende abiti, pantaloni, gonne, accessori e calzature sia per maschietti che femminucce: l’imbarazzo della scelta è assicurato!

L’amore di Gucci per i bambini ha portato dal 2005 una partnership particolare con l’UNICEF, a cui dona periodicamente una percentuale dei suoi ricavi per la realizzazione di prodotti messi in commercio proprio per l’UNICEF e le sue campagne. La campagna annuale di Gucci per UNICEF sostiene l’educazione e la salute, la lotta alla fame e diversi programmi di prevenzione alle malattie e alla pulizia dell’acqua per orfani e bambini affetti da HIV e AIDS nell’Africa Sub-Sahariana.