Ritornare tra i banchi di scuola è sempre problematico, soprattutto per quanto riguarda l’occorrente da acquistare e il guardaroba da rinnovare per il vostro bimbo e la vostra bimba: si finisce inevitabilmente per scordare qualcosa di importante, nonostante si abbia fatto una lista mentale svariate settimane in anticipo di tutto ciò che era necessario.

Per partire con il piede giusto il primo giorno di scuola, vi proponiamo una piccola guida su tutto ciò che è necessario, aiutandovi in questo modo a non dimenticare nulla che possa servire ai vostri bimbi durante l’anno.

African mother and son clothes shopping

Abbigliamento

Tornare a scuola è una ottima occasione per rinnovare il guardaroba in vista della nuova stagione. Portate i bambini con voi, in modo da scegliere gli abiti in base non solo ai vostri gusti, ma anche ai loro, rendendoli così partecipi e coinvolti.

Gli abiti per la scuola devono essere comodi e permettere movimenti confortevoli e liberi, senza essere per questo sciatti o fuori moda. Le tute, soprattutto se il vostro bimbo/a frequentano le elementari, sono l’ideale perché offrono il giusto compromesso tra comodità e praticità.

Se i vostri figli frequentano le scuole medie, lo stile casual è perfetto per loro: a metà strada tra l’eleganza e il comfort, conferirà un look sofisticato, ma non per questo scomodo, sia al vostro bambino che alla vostra bambina. Jeans, camicia leggera, gilet di cotone per lui e abitini e capo-spalla per lei sono i perfetti abbinamenti per cominciare l’anno scolastico con una marcia in più.

 

Materiale didattico

La parte più problematica della lista: la cancelleria. A chi, sedendosi tra i banchi di scuola, non è mai

From right: Ann Arbor resident Kat Finkbeiner and her children Andrew, Allison, and Emily pick out folders for school at the Meijer Back to School sale in Ann Arbor on July 23, 2010. Angela J. Cesere | AnnArbor.com

capitato di aprire il nuovo astuccio in cerca della gomma e non trovarla? Ecco qui una lista completa di ciò che NON bisogna assolutamente dimenticare di acquistare:

  • Penne
  • Matite
  • Matite colorate
  • Righello
  • Pennarelli
  • Gomme
  • Temperini
  • Calcolatrice
  • Quaderni e copertine colorate
  • Cartelline

Inoltre, un bell’astuccio e un diario nuovo per ricominciare nel modo giusto sono sempre d’obbligo…soprattutto se decorati con disegni e colori sgargianti!

 

Zaino

Lo zaino è l’accessorio scolastico per eccellenza, indispensabile per contenere l’enorme quantità di libri, quaderni e Soleil+Moon+Frye+Goes+Back+School+Shopping+sZOi4lHHhkUlmerendine per sopravvivere durante l’intera giornata scolastica! Lo zaino per i vostri piccoli dovrà avere caratteristiche particolari, affinché sia veramente utile: deve essere facile da trasportare; deve essere abbastanza piccolo da poter essere riposto senza dare impiccio agli altri compagni, ma abbastanza grande da contenere ogni oggetto che dovete trasportare; deve avere un design che piaccia ai vostri figli.

Sul mercato è possibile scegliere tra diversi modelli, a seconda dell’età e delle esigenze dei bambini:

  • Borsa con tracolla: perfetta per le adolescenti, in particolare per le ragazze; assicuratevi però che sia grande a sufficienza e facile da portare, perché un carico eccessivo su una sola spalla potrebbe procurare a vostra figlia un gran mal di schiena;
  • Zaino: perfetto per le elementari e i ragazzi adolescenti, permette di avere entrambe le mani libere e di riporre un gran numero di oggetti nelle decine di tasche a disposizione;
  • Cartella: vantaggiosa se occorre prendere qualcosa senza avere la possibilità di toglierla dalle spalle: allunga la mano e il gioco è fatto!

Con questa semplice guida, non dovreste correre il rischio di scordare qualcosa: buono shopping pre-scuola!