Si torna a scuola!! Per molti bimbi sarà la prima volta tra i banchi della scuola materna o elementare, mentre per altri l’esperienza non sarà nuova: tutti (o quasi tutti) saranno elettrizzati di incontrare o rivedere i propri compagni e divertirsi insieme. Per permettere loro di vivere serenamente le ore in aula e le pause in giardino, è necessario un abbigliamento particolare: ogni genitore, quindi, dovrà seguire delle regole per scegliere i capi di abbigliamento per i propri figli di ritorno tra i banchi di scuola, riassumibili in 3 parole, praticità, comodità e calore, ritrovabili nelle collezioni Moncler e Woolrich per i più piccoli.

red-school-blur-factory-large

Praticità

Sia che vadano all’asilo sia che frequentino le scuole elementari, i bambini hanno bisogno di sentirsi comodi: l’abbigliamento deve permettere quindi totale libertà di movimento. Evitate quindi abiti troppo aderenti, soprattutto per le bambine, che possono costituire un impedimento per salti, corse e arrampicate, anche se sono della misura giusta (come una gonna troppo stretta). Inoltre, bisogna anche evitare alcuni tessuti troppo “scivolosi” che impediscono di scavalcare o fare un passo in sicurezza su superfici lisce (come il raso o il velluto). Questo consiglio è indirizzato soprattutto per le scarpe, che devono permettere tutti i movimenti ed essere sicure e stabili: evitate suole lisce e ballerine e optate per scarpe con chiusura a fibbia a strappo, lasciando da parte quelle con i lacci, che si slacciano sempre e i bambini non sanno riallacciare.

Comodità

Altro elemento da considerare quando si preparano i propri bimbi per andare a scuola è la comodità e, in questo back-to-school-shopping-how-marketers-can-make-the-grade-smallcaso, le tute sono perfette. Il pantalone della tuta, in particolare, è ottimo perché ha l’elastico in vita, è comodo, non stringe e non ostacola i movimenti e soprattutto è facile da tirare giù e rialzare quando il bambino deve andare in
bagno: la casa di moda Moncler offre moltissime tute adatte per le lunghe giornate di giochi e di scoperta a scuola.

Per l’inizio della stagione autunnale, la felpa (meglio evitare il cappuccio che può dar fastidio intorno al collo, soprattutto se il bimbo indossa il grembiule) è l’ideale se leggermente felpata al suo interno e con una t-shirt di cotone sotto.

Calore

Per quando inizia a fare più freddo, come a metà ottobre e a novembre, il piumino è assolutamente indispensabile, corredato di guanti, sciarpa e berretto…e in questo caso Woolrich è l’ideale per tenere al caldo il vostro bimbo all’esterno della scuola. E’ bene però non coprire troppo il bambino: in classe nei mesi invernali ci sono i riscaldamenti accesi e può fare anche caldo. L’ideale è appunto coprirlo bene quando esce, ma all’intero della scuola va bene un normale abbigliamento da casa, con sotto una felpa e una maglietta, o se non fa troppo freddo una doppia t-shirt a manica lunga di cotone.

Materiali

Elementary School Kids Group

L’abbigliamento, infine, deve essere dei materiali adatti. Attenzione alla trama del tessuto, alle etichette che possono graffiare e alle cuciture ruvide. Optate sempre per materiali naturali (come il cotone) e tinte neutre delle migliori marche, come appunto Woolrich e Moncler, per evitare arrossamenti, irritazioni o allergie. In generale l’abbigliamento deve far sentire bene i piccoli fisicamente, ma anche emotivamente: dovranno sentirsi belli e desiderosi di andare a scuola, senza essere “distratti” dalle attività primarie di gioco e apprendimento.

 

BUON RITORNO A SCUOLA!