E’ finalmente arrivata la primavera e, come ogni anno, è giusto il momento di rinnovare il guardaroba dei vostri bimbi con capi nuovi, alla moda, ma che non rinuncino alla praticità e alla comodità richiesta dalla loro vita frenetica e attiva. Il primo pensiero delle mamme per i loro figli, in questo periodo dell’anno, è cercare vestiti più leggeri, ma, allo stesso tempo, che garantiscano una giusta protezione da vento e abbassamenti improvvisi di temperature (frequenti nella stagione): la risposta giusta a tutto questo sono le giacche a vento, da abbinare a bellissimi abiti e capispalla, nel classico look “a cipolla”, utile per cambi repentini di clima.

Vediamo insieme alcune tendenze moda bambini per questa primavera 2016.

mondopiccino-bimbi

mondopiccino-giubbetto-pelleGiubbotto di pelle

Direttamente dallo stile “Grease” anni ’70 e dal movimento rock-metal, il giubbotto di pelle (comunemente chiamato “chiodo”) è tornato alla ribalta negli armadi degli italiani…senza dimenticare quelli dei più piccoli! Abbinabile con un paio di jeans e una maglietta a stampe per un look “ribelle”, i vostri maschietti saranno indubbiamente al centro dell’attenzione indossando questo capo; per le vostre principesse,
invece, il giubbotto di pelle può essere abbinato con un vestito chiaro (se il chiodo è nero) con un tema floreale adatto alla stagione. Un consiglio: il giubbotto di pelle, a meno che non abbia una minima imbottitura, tende a non mantenere il calore (va bene come riparo dal vento, ma non dal freddo), per cui aggiungete sempre una felpina o una maglietta a maniche lunghe da indossare sotto di esso.

Trenchmondopiccino-trench1

Adatto soprattutto per le bimbe, il trench è il must nel guardaroba. Molto versatile, esso è adatto sia per ripararsi
dal vento, sia come barriera contro la pioggia
: il tessuto è impermeabile o tende ad asciugarsi molto velocemente, garantendo una valida protezione dalle intemperie. Per ottimizzare al meglio la scelta, acquistatene uno con il cappuccio, in modo tale da non rischiare di bagnarsi i capelli in caso di pioggia improvvisa.
Per i maschietti, il colore ideale è il blu marino, mentre per le femminucce il marrone chiaro o il bianco panna: essendo una giacca a vento è abbinabile praticamente con qualsiasi indumento sottostante, per cui non richiede particolari cure di stile (anche se, con un bel vestito elegante, ottimizzi il suo valore).

Giacche in denim

mondopiccino-giubbetto-jeansIl jeans, è proprio vero, non passa mai di moda…e il giubbetto di jeans, con maniche o senza, rimane una presenza costante nell’abbigliamento sia dei più grandi che dei più piccoli. A seconda del look generale che vostro figlio/figlia preferisce, può essere abbinato ad abiti, gonne o pantaloni (meglio se di colori diversi dal blu denim appunto), conferendo un look casual e, allo stesso tempo, alla moda anche ai vostri piccoli eroi.
Consiglio di abbinamento: evitate di vestire completamente di jeans i vostri figli! Meglio “staccare” con pantaloni e magliette di tessuto e colore diversi.

Piumini

Ultimo, ma non per ordine di importanza, il piumino. Reduce di passate stagioni, il piumino leggero è l’ideale sia per le serate primaverili sia per quelle estive un po’ più fredde. In qualsiasi colore (attenzione a non esagerare con colori troppo accesi), il piumino garantisce un tocco di stile – e di calore – sia al vostro bimbo sia alla vostra bimba, soprattutto se abbinato con uno smanicato in denim chiaro e a pantaloni cachi.

Non aspettate oltre: rendete unici